TOR DI VALLE

Stadio Roma, base M5S chiede voto online a Grillo

Stadio Roma, base M5S in subbuglio: chiesto voto online a Grillo
Crescono le voci dei contrari al progetto. Critica la senatrice Bulgarelli che su Facebook esterna i suoi dubbi. Intanto slitta ancora decisione su Berdini

La questione dello stadio della Roma rischia di spaccare il Movimento Cinque Stelle a Roma. Mentre l’assessore all’Urbanistica Paolo Berdini, da sempre critico sul progetto, resta al suo posto in attesa della decisione dei vertici pentastellati, la base è in subbuglio. La posizione espressa da Di Maio, favorevole allo stadio, non sembra piacere ad una certa area del movimento. Il nodo non è tanto lo stadio quanto le cubature aggiuntive che per molti rappresentano l’ennesimo scempio urbanistico operato dai costruttori. C'è anche chi, come Massimiliano Morosini portavoce del M5S nel Municipio VIII, è arrivato a creare una pagina ad hoc per lanciare un appello a Beppe Grillo affinché sullo stadio sia la rete ad esprimersi nel nome della democrazia diretta su cui si fonda il Movimento. Lo stadio sembra non convincere anche qualche parlamentare come la senatrice Elisa Bulgarelli, che su Facebook ricorda la posizione del M5S Roma di due anni fa in cui si elencavano i 10 motivi per cui avevano votato contro al delibera dello stadio, tra cui il fatto che "con la scusa di costruire uno stadio, in realtà si costruisce un intero quartiere, andando ad intasare un intero quadrante della città o si puntava il dito su come il "progetto stravolga il piano regolatore della città”.

Categoria: